Il nostro allevamento di cani

  • Allevamento Labrador, Retriver, Lagotto romagnolo, Spitz

  • Servizio hendler

    Servizio per portare il vostro cane alle esposizioni e concorsi.
  • Servizio post vendita

    Educazione e addestramento dei cani, nei mesi/anni seguenti alla vendita. Servizio disponibile anche presso la vostra abitazione.
  • Servizio Pensione cani e gatti

  • Assistenza per alimentazione e cure

  • Servizio "pronto medico"

    Il nostro veterinario è disponibile per rispondere alle vostre curiosità, domande e informazioni per approfondimenti prima di sceglier iil cane e dopo l'acquisto.

Vuoi maggiori informazioni sul nostro allevamento di cani?
Chiedi pure senza impegno!

Ai sensi del D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”, l’utente che compila ed invia la richiesta, ha preso atto dell’informativa sulla privacy per il trattamento riguardante finalità connesse e/o necessarie alla soddisfazione delle richieste formulate dall’utente medesimo attraverso il Sito internet o a mezzo e-mail od altro strumento di comunicazione, per il quale il consenso è obbligatorio.
Per la nostra politica sulla privacy si veda la pagina dedicata sul sito web cliccando QUI.

ALLEVAMENTO. 

Tutto iniziò nel 1997. Dopo aver vissuto per 10 anni in un appartamento, abbiamo avuto la possibilità di trasferirci a vivere in una casa di collina. Nel condominio  dove si viveva il regolamento vietava di tenere cani, l’idea di poterne tenere almeno uno è stata la motivazione che ci ha spinto a vendere l’appartamento per trasferirci. Il trasloco all’inizio dell’estate coincideva con il compleanno di Giorgia, fu così che al suo quinto compleanno arrivò Rasc un Lagotto bianco. Quando è entrato nella nostra famiglia aveva già quasi quattro mesi, e l’allevatore lo aveva comunque iniziato alla cerca del tartufo, inizialmente non mi interessava molto, ma un giorno di luglio passeggiando nei sentieri dietro casa, il piccolo Rasc si è allontanato come se fosse attirato da qualcosa, fiutava l’aria è girava a brevi scatti il muso, poi d’un tratto con un brioso trotto andò sotto un cespuglio di cornule e cominciò a scavare. Tale era la sua concentrazione che il mio richiamo non sortiva nessun effetto, anzi più lo chiamavo più foga metteva nello scavare. Quando mossi il primo passo per andarlo a recuperare, lo vedo prendere qualcosa in bocca e venire verso di me, quando siamo stati uno di fronte all’altro si è messo a terra e deposito il nostro primo tartufo . Lo stupore che provai quel giorno in rare altre occasioni ricordo di averlo provato. Di lì alla notte cominciai ad avere dei sogni, a volte mi ritrovavo nel bosco con le tasche piene di tartufi, altre notti le passavo a giocare con Giorgia circondati da cuccioli. Oggi posso dire che quei sogni di più di vent’anni fa si sono realizzati. La passione di tutta la famiglia ci ha portato ad avere più di quaranta cani divisi in tre razze.

Siamo specializzati nell’allevamento del LAGOTTO ROMAGNOLO,  del LABRADOR RETRIEVERS  e dello SPITZ TEDESCO PICCOLO.
Per allevare di certo conta molto la passione, ma per avere successo ha rilevanza l’esperienza.
In questi anni molti sono stati i successi e i fallimenti,ed è propio da questi ultimi che si trae maggiore beneficio per strutturare bene le proprie capacità.

Ormai già da alcuni anni, oltre che una selezione dei riproduttori per morfologia e carattere, applichiamo nell’allevare i cuccioli un protocollo di socializzazione.

Per questo fin dal parto cominciamo a maneggiare i cuccioli, controlliamo pesandoli più volte al giorno, l’andamento della crescita, nella cassa parto alterniamo il materiale di fondo affinché i cuccioli imparino a conoscere consistenze e odori diversi, inseriamo degli oggetti magari impregnandoli di odori insoliti (infatti anche da adulto il cane ha il suo primo contatto con qualcosa di nuovo proprio con l’olfatto, e i cuccioli che imparano a reagire con indifferenza ad odori nuovi , da grandi saranno meno diffidenti verso le novità).

Chiaramente questo va ripetuto anche per gli altri sensi (vista, udito, tatto) ma, per l’appunto, è l’olfatto che la fa da padrone.

Un altro fattore determinante per avere dei cuccioli equilibrati  è quella delle madri: fattrici rilassate daranno serenità e benessere ai cuccioli.
Per noi il relax e il benessere delle mamme è determinante.
I box dove vivono normalmente hanno una vista su un’ambiente bucolico e passano le giornate a farsi accarezzare dal sole, immerse nella natura. Durante le pulizie i cani  vengono lasciati liberi per correre, giocare e socializzare.
Poi finite le pulizie giornaliere, rientrano nei loro box per ricevere la loro razione di cibo e di coccole.

Queste attenzioni rendono i nostri cani dei cani felici e sani.

Abbiamo aderito al codice etico dell’ENCI , e, come gli altri allevatori aderenti, riceviamo i controlli dell’ente stesso, che monitora e verifica che gli animali non vengano maltratti o sfruttati in maniera inopportuna.

Vi invitiamo a venire a trovarci, anche solo per vedere o per coccolare i nostri cani.

Lagotto Romagnolo

Il Lagotto Romagnolo simpatico pelosotto riccioluto, é una razza relativamente giovane.
Negli ultimi anni si sta diffondendo In modo esponenziale proprio grazie alla simpatia che i soggetti di questa razza esprimono con pacatezza. La sua alta specializzazione (la cerca del tartufo ) ne fanno un cane molto richiesto perché per alcuni aspetti di questa particolare attivitá è impareggiabile. Il forte legame con il conduttore, una cerca attenta e stretta, un fiuto eccellente e un naturale talento per il riporto sono alcuni degli aspetti che lo rendono il cane preferito da molti tartufai. I cuccioli di questa razza sono adorabili e la scelta è sempre difficile per la varietà di colori che possono avere. Molta importanza fin dalle prime fasi dello svezzamento viene dato alla socializzazione.
Il Lagotto é un cane rustico, che non necessita di molte cure per il mantenimento, infatti basta tosarlo 2/3 volte l’anno per mantenere il pelo ordinato con il tipico riccio.
Bisogna invece mantenere pulito l’interno dell’orecchio perché come nei Barboni, anche nel Lagotto cresce del pelo, é sufficiente strapparlo fino in profondità lasciando così l’orecchio pulito senza pericolo di formazione di cerume e otiti.
I nostri soggetti sono certificati esenti per displasia anca e gomito, epilessia.

I nostri Lagotti

Spitz Tedesco Piccolo

Lo Spitz è un cane da compagnia, vivace, gioioso, giocherellone e seppur piccolo è molto intelligente. Crea un  bellissimo rapporto con il proprietario, è molto Fedele e facilmente addestrabile. Ottimo per i bambini.
Gli Spitz sono cani accattivanti per il loro bel mantello, tenuto sollevato da abbondante sottopelo. Particolarmente appariscente il collare attorno al collo, simile ad una criniera, la coda portata bravamente sopra il dorso. La testa da piccola volpe, con occhi attenti e i piccoli orecchi appuntiti, danno allo Spitz il suo unico, caratteristico aspetto ardito.
È differenziato da diverse taglie dal Wolfspitz 49cm +/- 6  al Pomerania 20cm +/- 2
Lo standard del piccolo è di 26cm +/- 3.
Prendersi cura dello Spitz non richiede molto sacrificio basta tenerlo spazzolato 2/3 volte a settimana, non necessita di toelettatura se tenuto come cane da compagnia.
L’alimentazione ideale sono le crocchette a base di pollo o tacchino che essendo alimenti leggeri non favoriscono la lacrimazione che è invece assicurata se mangiano gli avanzi di cucina.

I nostri Spitz

Labrador Retrievers

Il Labrador è un cane dal l’intelligenza straordinaria per questo motivo é un cane il cui addestramento e estremamente semplice. Ama tuffarsi in acqua, ed utilizza la sua massiccia coda a modo di timone. Viene utilizzato per più svariate mansioni soprattutto quelle che richiedono un eccellente olfatto ed un’estrema intelligenza.
Abbiamo cominciato ad allevare questa razza dopo, che per scherzo abbiamo insegnato a Nutella, la nostra capostipite, a cercare i tartufi, siamo rimasti colpiti all’estrema facilità con cui ha imparato a svolgere questa attività che sembrava essere appannaggio del Lagotto Romagnolo.
Tutti i soggetti che attualmente abbiamo in allevamento sono di color cioccolato, sono controllati e certificati per l’esenzione della displasia. La nostra selezione si basa principalmente sul carattere e le doti fisiche, personalmente per la cerca del tartufo utilizziamo delle Labrador che risultano essere molto più resistenti al caldo e alla fatica di molte altre razze.
I nostri Labrador